• English
  • Italiano

CD#2

Integratore alimentare a base di fermenti lattici

CD#2, Integratore alimentare a base di fermenti lattici

I probiotici a fianco della mucosa orale nella lotta alla carie

Le carie hanno i giorni contati? Sembrerebbe proprio di si, almeno a quanto sembra da un lavoro presentato da G. Campus nello scorso mese di marzo all'annuale convegno dell'International Association for Dental Research a Seattle. Il trial clinico, in doppio cieco versus placebo, ha arruolato 191 adolescenti in età scolare particolarmente predisposti per problematiche di carie e di concentrazioni batteriche salivari di St. mutans, sottoponendoli ad un trattamento di sei settimane con compresse contenenti Lactobacillus brevis CD2. I dati raccolti, in aggiunta alla concentrazione salivare di St. mutans, consistevano nella valutazione del sanguinamento e nell'esame del pH della placca batterica, tutti i parametri sono notevolmente migliorati dalla somministrazione di compresse a base di Lactobacillus brevis CD2; in particolare risultava essere sensibilmente diversa la concentrazione dello St mutans (p=0.01) già dopo tre settimane di trattamento, miglioramento che veniva mantenuto, al pari degli altri parametri, anche nelle due settimane successive alla sperimentazione. In conclusione, un buon risultato complessivo in grado di modificare il grado di acidità della placca batterica e, di conseguenza, la reattività delle fisiologiche difese del cavo orale contro l'instaurarsi del processo cariogeno.